DAL DIARIO DI ALESSANDRO E LUISA NOTTEGAR n. 4

DAL DIARIO DI ALESSANDRO E LUISA NOTTEGAR n. 4

Nulla va vissuto nella superficialità, perché tutto è eterno.