EMERGENZA CORONAVIRUS IN BRASILE

EMERGENZA CORONAVIRUS IN BRASILE

Anche in Brasile, come nel resto del mondo, è arrivato il coronavirus e la situazione è preoccupante. Il contagio è arrivato anche nelle città dove ci sono le nostre Missioni e le nostre Scuole: Quixadà, Feira de Santana e Fortaleza.

 

C’è molta apprensione, soprattutto perché la sanità pubblica è inadeguata e le strutture sanitarie private sono inaccessibili ai poveri. L’ospedale di Quixadà, che serve un comprensorio di 150.000 abitanti, per esempio, è privo del Pronto Soccorso, come anche del reparto di terapia intensiva. Solitamente negli ospedali brasiliani mancano dei medicinali che i pazienti ricoverati devono procurarsi privatamente e pagando. Chi può, stipula un’assicurazione per la salute, ma i poveri non possono permetterselo.

 

Consci del pericolo che la diffusione del coronavirus comporta, le autorità brasiliane hanno chiuso scuole, università e attività che prevedono assembramenti di persone.
Le scuole resteranno chiuse per tutto il mese di aprile, e siccome l’attività scolastica costituisce il lavoro principale di tutte le nostre missioni in Brasile, in questo momento è tutto sospeso. In ogni nostra casa rimane attiva l’assistenza ai poveri, per quello che è possibile in questo momento di grave difficoltà.

 

A Feira de Santana, il venerdì pomeriggio la Comunità distribuisce generi alimentari e aiuti a quelle famiglie che sono più povere.

 

A Fortaleza continua un’attività giornaliera di distribuzione di “Provvidenza” per le famiglie povere, che ci viene donata da un supermercato.

 

Anche a Quixadà vengono distribuiti generi alimentari ai poveri, donati da un supermercato. Tuttavia queste donazioni si sono molto ridotte e si comincia a distribuire anche ciò che si ha in magazzino e che sarebbe dovuto servire per la Scuola.

 

Al momento non si può prevedere per quanto ancora andrà avanti questa situazione di emergenza, durante la quale la nostra principale preoccupazione è la salute dei nostri bambini e delle loro famiglie, che stiamo cercando di aiutare con tutti i mezzi a disposizione.